Ultimo appuntamento di Caffè incluso, il format nato sul tema dell’economia civile e circolare per rispondere all’esigenza di coniugare, in un momento così delicato per il nostro paese, l’approfondimento di temi utili per costruire e progettare il post-emergenza, con il desiderio di restare in contatto, condividendo un caffè tra amici.

Venerdì 26 giugno, alle 10.30, durante l’incontro ‘GIOVANI ED ECONOMIA CIVILE E CIRCOLARE: energie resistenti e innovazione delle comunità’ parleremo delle priorità esistenti per far fronte alle sfide ambientali, economiche e sociali del nostro tempo: le competenze necessarie, le sfide innovative, la consapevolezza sulle scelte imprenditoriali e i nuovo approcci generativi all’inclusione sociale.

Tutte dimensioni dove i giovani non sono una possibile opzione ma una parte insostituibile della soluzione: per la forte capacità innovativa, per la consapevolezza mostrata rispetto alle sfide ambientali globali, per l’attitudine all’interculturalità, per il modo di fare impresa.

Interverranno:

Stefano Ciafani – Presidente Legambiente Onlus

Gabriele Ferrieri – Presidente Associazione Nazionale Giovani Innovatori

Mattia Lolli – Responsabile settore Volontariato presso Legambiente Onlus

Lorenzo Sciarretta – Regione Lazio, delegato del Presidente alle Politiche Giovanili

Domenico De Maio – Direttore generale Agenzia Nazionale Per I Giovani*

Carlo Andorlini – Ufficio Economia Civile Legambiente e Università di Firenze

Marco Gisotti – Direttore GreenFactor

Monica Pergoloni – Legambiente Scuola e Formazione

Luca Raffaele – Direttore Generale in NeXt Nuova Economia per Tuttiin attesa di conferma

Modera:

Lorenzo Barucca – Responsabile Ufficio Economia Civile Legambiente Onlus

Introduce:
Alessio di Addezio – Ufficio Economia Civile Legambiente Onlus