Vista l’attuale impossibilità ad incontrarsi in un raduno tradizionale con i nostri veicoli storici, la Commissione Giovani dell’ASI organizza una “riunione conviviale telematica” che si svolgerà il 2 giugno in occasione della Festa della Repubblica Italiana, con i partecipanti che pranzeranno tutti nello stesso momento e si incontreranno “online” sulla piattaforma Zoom.

Il momento conviviale da trascorrere a tavola, reso possibile grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e con la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, ha la finalità di contribuire concretamente al rilancio del mondo della ristorazione messo in grave crisi dal Covid-19. In tutta Italia – compatibilmente con le adesioni delle attività ristorative locali individuate dalla FIC e dalla FIPE, purtroppo non si potrà garantire la totale copertura del territorio – si potrà prenotare un menù studiato ad hoc per l’evento. Avrà per tutti lo stesso prezzo (25,00 € a persona, bevande escluse), lo si potrà ricevere a domicilio, lo si potrà ritirare presso il ristorante, oppure lo si potrà consumare direttamente nel locale aderente all’iniziativa, qualora lo stesso si sia adeguato alle normative previste.

Numerosi i partner e i sostenitori tra cui l’ANGI – ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIOVANI INNOVATORI presieduta dal Presidente Gabriele Ferrieri che, all’insegna del mondo giovani e innovazione, è lieta di dare il suo contributo a questa importante iniziativa e ringrazia tutto il comitato organizzativo di ASI GIOVANI per questa importante sinergia ed opportunità!

L’ “EVENTO ITALIA ASI GIOVANI” ha l’obiettivo di rinsaldare l’amicizia e la vicinanza tra tutti i tesserati anagraficamente giovani, e tutti gli altri che si mantengono giovani grazie alla passione condivisa, mediante uno strumento – il web – che ci permette una nuova forma di aggregazione in attesa di tornare in strada tutti insieme, “ruota a ruota”.

Durante l’evento ci saranno interventi della Presidenza e del Consiglio Federale ASI, e collegamenti con personalità del motorismo storico e non solo: primo fra tutti Antonio Giovinazzi, pilota ufficiale Alfa Romeo Racing ORLEN in Formula 1!